COMUNE DI SANTA NINFA

AVVISO CONSULTAZIONE PUBBLICA PER LA PROCEDURA DI COSTITUZIONE DI UNA SOCIETA' DI GESTIONE DEL GAL VALLE DEL BELICE

Pubblicata il 19/09/2016

Il consiglio comunale con deliberazione n. 16 del 21.4.2016 ha autorizzato il sindaco a portare avanti le intese per la elaborazione e attuazione di una nuova  Strategia di Sviluppo Locale di tipo partecipativo, secondo il programma denominato sviluppo locale LEADER, nel rispetto delle  previsioni,  procedure, contenuti ed  impegni di cui al PSR Sicilia 2014-2020, aderendo al nuovo Partenariato di Sviluppo Rurale denominato “Valle del Belice”, previa dismissione della partecipazione al capitale sociale della società di gestione del GAL Elimos.
L’Autorità di Gestione del Programma di Sviluppo Rurale 2014–2020, con DDG n. 5383 del 31/08/2016 ha approvato l’elenco definitivo dei Partenariati ammessi alla seconda fase (mis. 19.2) e fra questi anche il Partenariato del costituendo GAL Valle del Belìce.
La medesima Autorità con DDG n. 5412 del 02/09/2016 ha emanato le disposizioni attuative e il bando della Misura 19.2 e 19.4 per la presentazione dei Piani di Azione Locale (PAL) LEADER e la costituzione e gestione dei nuovi GAL .
Il Partenariato del costituendo GAL Valle del Belìce deve di conseguenza costituirsi  entro il 30 settembre 2016 per poter accedere alla selezione finale del programma LEADER.
L’art. 4, comma 6 del decreto legislativo 19 agosto 2016, n.175, che reca il Testo unico in materia di società pubbliche, dettando disposizioni restrittive per la costituzione di società da parte di amministrazioni pubbliche, dispone che “è fatta salva la possibilità di costituire società o enti in attuazione dell’art. 34 del regolamento (CE) n. 1303/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio del 17 dicembre 2013”.
L’assemblea del Partenariato ha stabilito di costituirsi in forma societaria, dando vita ad una società consortile a responsabilità limitata, coerente con le tipologie di società ammesse dall’art. 1, comma 1 del richiamato d.lgs. 175/20016,  da denominare “G.A.L. Valle del Belìce – Agenzia di Sviluppo Società Consortile a Responsabilità Limitata”.
L’art. 5 del T.U. in materia di società a partecipazione pubblica dispone che “gli enti locali sottopongono lo schema di atto deliberativo a forme di consultazione pubblica” (comma 2).
Tenuto conto che la norma entrerà in vigore il prossimo 23 settembre 2016 e che la formale deliberazione sarà assunta dopo tale data, risulta necessario avviare una forma di consultazione propedeutica alla decisione del consiglio comunale.
A tal fine tutti i soggetti interessati ( cittadini, aziende, organizzazioni sindacali, associazioni di imprese, associazioni datoriali, professionisti,  stakeholders, …) possono presentare osservazioni e/o proposte di modifica allo schema di deliberazione e all’allegato schema di statuto che sono consultabili sul sito istituzionale del GAL Valle del Belice al seguente link:
 
Le osservazioni e proposte dovranno pervenire entro le ore 14,00 del 22 settembre 2016 esclusivamente a mezzo posta elettronica al seguente indirizzo e dovranno recare la seguente intestazione: COMUNE DI SANTA NINFA- SUAP:
area-affari-generali@comune.santaninfa.tp.it
Il messaggio mail dovrà riportare nell’oggetto la seguente dicitura: CONSULTAZIONE PUBBLICA GAL VALLE DEL BELICE.
 
Dalla residenza municipale, lì 19 settembre 2016.
 
IL SINDACO
Dott. Giuseppe Lombardino
 

Facebook Google+ Twitter